Le mie origini

Sono nata il 14 maggio del 1982 in Irpinia, ad Avellino. Cresciuta in un piccolo paese, Quindici, mi piaceva andare in bici nelle stradine del piccolo comune. Mi piaceva tantissimo aiutare mia nonna nella sua salumeria e D’estate era per me un modo per stare a contatto con la gente, portare il pane caldo fatto dal nonno nelle case.

Ho studiato a Nola, al liceo classico. Il mio sogno era fare l’ingegnere come Papà Antonio! Nel suo studio già da piccola mi sedevo sul tecnigrafo - all'epoca esistevano ancora - e guardavo si tracciavano linee precise, come le idee diventavano realtà. Nel 1998 i comuni di Quindici e Sarno vengono distrutti dall'alluvione che fa moltissime vittime. Molti miei concittadini, persone che conoscevo, a cui portavamo il pane caldo.
Per la prima volta sento parlare di protezione civile. Nel 2000 mi iscrivo alla Facoltà di Ingegneria Edile presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. In cinque anni mi sono laureata allo stesso ateneo, ho conosciuto il mondo universitario, le associazioni studentesche. Avevo voglia di stare in mezzo alla gente, di sentirmi utile.
Nel 2006, comincio il dottorato di ricerca in Ingegneria delle costruzioni con particolare attenzione alle costruzioni in zona sismica. Nel 2009 parto alla volta dell’Aquila, la città alla quale ho dedicato 5 lunghi anni della mia vita per aiutare i cittadini di quella città che avevano perso tutto dopo il sisma del 6 Aprile. Il mio impegno sociale continua in politica, mi iscrivo al PD. Tutti i fine settimana 400 km per tornare nella mia provincia di origine, Avellino dedicarmi al partito,al sociale alle associazioni. Nel Pd ricopro diversi ruoli. Membro di assemblea regionale, presidente dell’assemblea provinciale, la più giovane per ben due volte.

La mia Politica

Ho sulla pelle i profumi delle campagne elettorali del 2010, del 2013, del 2015. .

Nel 2016 ritorno in Regione Campania per lavorare al Fianco del Presidente Vincenzo De Luca, delegata per i rapporti con la Protezione Civile Nazionale per la Giunta Regionale della Campania e tanto altro. Sono tre anni che dedico la mia quotidianità a lavorare Per migliorare la Nostra regione lavorando su temi come Ambiente, sicurezza, lavori Pubblici.

Il mio impegno

Sono tre anni che dedico la mia quotidianità a lavorare per migliorare la Nostra regione lavorando sui temi propri della Protezione Civile e dei Lavori Pubblici.

Il mio compito è di evitare che si verifichino tragedie come quelle del 6 Maggio 1998, devo farlo per me, per la memoria di chi ha perso la vita in disastri naturali e per tutti i cittadini campani.

 

Restiamo in contatto